Cuccioli di cane

E' scientificamente provato che avere un cane in casa ha degli effetti benefici sull'umore di tutta la famiglia.


I cuccioli di cane possono suscitare tenerezza e aiutare le persone che vivono da sole a soffrire meno la solitudine, ma bisogna rispettare degli accorgimenti e sapere alcune cose fondamentali prima di decidere di adottarli.

Capita spesso che i genitori assecondino le volontà dei figli di adottare un cane o di prenderlo in regalo da qualcuno, ma non sempre i cuccioli di cane ricevono il giusto trattamento.

Occorre ricordare che è necessario preoccuparsi della loro salute, fornirgli le cure proprio come accade per i figli o altri membri della famiglia, inoltre è necessario in qualche modo tutelarli.

I cuccioli di cane infatti vanno protetti ma è necessario anche tutelare le altre persone da possibili danni o rischi legati all'imprevedibilità dell'animale.

splendido esemplare di siberian husky

Esiste infatti una vera e propria assicurazione sul proprio cane ma non è obbligatoria, a meno che non venga esplicitamente prescritta da un veterinario che ritenga la razza particolarmente pericolosa per gli altri.

I cuccioli di cane infatti, soprattutto nei primi tre mesi di vita, vanno educati in modo meticoloso poiché è proprio questo il periodo in cui si possono determinare degli atteggiamenti che rimarranno una costante nella crescita del cane.

Un occhio di riguardo all'alimentazione è ovviamente indispensabile: il primo passo perchè il nostro amico a quattro zampe cresca forte e sano è proprio alimentarlo nel modo giusto, aiutandoci anche con il parere del veterinario.

Spesso l'alimentazione del cane si compone di una percentuale proteica pari al 40%, 40% sono anche i  carboidrati di cui il cucciolo necessita e il 20% verdure, ma spesso se lo si nutre con scatolette e crocchette di buona qualità si trova già tutto il necessario per un'alimentazione equilibrata.

Ovviamente nei primi mesi si nutrirà il cucciolo solo di liquidi, latte in particolare e il passaggio al cibo solido dovrà essere graduale: se dopo lo svezzamento si punta ad una alimentazione casalinga è consigliabile prediligere carni magre, cucinate ai ferri o a vapore e verdure, pesce senza lische e pasta ben cotta. L'ideale sarebbero pasti frequenti a piccole dosi più volte al giorno.

Il preventivo è gratuito e senza impegno

Riceverai risposta in tempi brevi con dettagli, aggiornamenti ed informazioni sui prezzi delle nostre soluzioni (assicurazione animali) e dei nostri servizi! Il servizio di consulenza gratuita ti aiuta a scegliere la migliore assicurazione. Provalo!

 
Accetto
 
Accetto e scelgo quali informazioni ricevere
Categorie Blog Tags